In tendenza

Abusi sessuali su 3 bambini: la madre condannata a 26 anni di carcere, 13 per un carabiniere

Secondo quanto ricostruito dai magistrati della Procura di Siracusa, la madre, dietro il pagamento di cifre irrisorie, tra i 10 ed i 20 euro, avrebbe consentito gli abusi sui figli, di 3, 4 e 7 anni

Sono state emesse tre sentenze di condanna dai giudici del Tribunale di Siracusa al termine del processo, in primo grado, su violenze sessuali ai danni di tre bimbi di Francofonte. La madre dei piccoli, 43 anni, accusata di prostituzione minorile e maltrattamenti in famiglia, ha rimediato 24 anni di carcere, mentre rispondono di violenza sessuale aggravata su minorenni al di sotto dei 14 anni un carabiniere di 41 anni, all’epoca dei fatti in servizio alla stazione di Francofonte, condannato a 13 anni di reclusione, e un 46enne, padre della convivente del figlio maggiore dell’imputata, condannato a 10 anni.

Secondo quanto ricostruito dai magistrati della Procura di Siracusa, la madre, dietro il pagamento di cifre irrisorie, tra i 10 ed i 20 euro, avrebbe consentito gli abusi sui figli, di 3, 4 e 7 anni. La vicenda emerse nel 2016 dopo la denuncia degli assistenti sociali, che raccolsero la testimonianza delle vittime. Le violenze sarebbero avvenute nel 2014.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo