In studio con il sindaco di Floridia, Marco Carianni

In studio con il sindaco di Floridia, Marco Carianni

In tendenza

Bye bye 2023: arriva il 2024 e il coraggio di tornare a sognare un mondo migliore

Nella zona nord è stato un anno segnato da gravi incidenti ma anche di curiosità e di speranza

Nella zona nord della provincia è  stato un anno funestato da gravi incidenti, come quello del titolare della panineria Simpanino la cui scomparsa ha gettato nello sconforto la famiglia, amici,  parenti e migliaia di clienti.  Un anno dove non sono mancati furti, rapine ma anche arresti per reati di vario genere in una zona particolarmente difficile come Lentini. Ciò grazie al lavoro delle forze dell’ordine che non hanno mai abbassato la guardia. Ma è stato anche un anno intriso di curiosità  come l’episodio delle pecorelle e delle caprette lasciate libere di circolare all’interno del cimitero di Lentini e sulla Ragausana la cui scena ha fatto sorridere sia i visitatori del camposanto che gli stessi automobilisti.

Sul fronte della politica, le elezioni amministrative di maggio hanno riconfermato la fiducia dei cittadini nei confronti di Giuseppe Stefio rieletto sindaco di Carlentini e di Daniele Lentini anche lui al secondo mandato nel comune di Francofonte. Situazione diversa a Lentini dove a causa della crisi politica si è registrato un ribaltone con la fine del Patto civico e il sindaco Rosario Lo Faro a capo di governo di centrodestra. A Carlentini una svolta epocale è arrivata con i progetti di rigenerazione urbana finanziati con fondi del Pnrr che cambieranno  volto al territorio. Pochi, in verità i finanziamenti regionali  per le festività erogati ai  tre paesi vicini. A differenza degli altri Comuni con governi di centrodestra, nella zona nord sono  arrivate solo le briciole. Ma questo è un altro discorso.

Siamo  arrivati alla fine dell’anno cercando di allontanare ogni problema, di ignorare quello che potrebbe infastidirci. Una  cosa vogliamo augurarcela : il 2024 sarà splendido, variegato, scoppiettante, colorato, eccezionale. Consentirà a ciascuno di realizzare i suoi sogni, di vivere in un mondo migliore e ci regalerà un gran bene, quel bene di cui non si comprende l’importanza se non quando si perde o si teme di perderlo: la PACE, la pace nel mondo, la pace nell’animo che torna ad aprirsi alla speranza e a sognare ancora una volta, la favola. E ci vuole un gran coraggio per tornare a sognarla!

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni