In tendenza

Calcio, la FC Leonzio in casa dell’Aci Sant’Antonio per tornare a vincere

Nelle fila leontine è il centrocampista Francesco Cannone, tra i più positivi nell'avvio di stagione della Leonzio

Vigilia di campionato per la FC Leonzio, che, dopo il rinvio del match contro l’Atletico Catania, a causa del maltempo, torna in campo per la sesta giornata del Girone B di Eccellenza.

I bianconeri saranno impegnati domani sul campo dell’Aci Sant’Antonio, in una trasferta da non sottovalutare. I santantonesi sono ancora alla ricerca dei primi punti stagionali, ma hanno anche subito un avvio di stagione problematico a causa delle diverse positività al Covid-19 riscontrate nelle scorse settimane all’interno del gruppo squadra.

Dal canto suo la Leonzio non vuole fare sconti e, dopo lo stop di Ragusa ed il rinvio del match contro l’Atletico,  ha come obiettivo unico il ritorno alla vittoria dopo due settimane di attesa.

Nelle fila leontine è il centrocampista Francesco Cannone, tra i più positivi nell’avvio di stagione della Leonzio, a commentare il momento della squadra ed introdurre il match di domani:  “Ci stiamo preparando bene. Abbiamo ancora in mente la gara con il Ragusa, una partita difficile dove abbiamo preso subito gol e perso, giocando però bene. Stiamo portando avanti l’idea di gioco che abbiamo messo in campo sin qui e inoltre stiamo entrando in condizione, dopo esser partiti un po’ in ritardo rispetto ad altri. Settimana dopo settimana stiamo “prendendo forma”.

Col mister lavoriamo serenamente, la squadra si mette tutta a disposizione. Sento la voglia e l’entusiasmo nello spogliatoio. Ci manca la vittoria, ma la ritroveremo presto”.

“La sfida contro l’Aci Sant’Antonio? Nonostante le loro recenti difficoltà sarà una gara difficile. Loro in casa sono rognosi. Da parte nostra c’è grande rispetto. Abbiamo preparato la partita senza tener conto di quanto hanno passato recentemente”.

Sul suo momento personale il centrocampista leontino aggiunge: “Penso solo ad allenarmi bene per avere risultati in campo, il mio focus settimanale va alla igiornata di campionato. Mi piace molto attaccare ed avere la palla tra i piedi. I miei assist? Sono soluzioni provate allenamento dopo allenamento, qualcuna la domenica riesce (ride ndr)”.

Ventuno i convocati da mister Marco Coppa per il confronto con la formazione etnea. Ancora fermi  ai box Luca D’Emanuele ed il lungodegente Giuseppe D’Arrigo.

PORTIERI: Biondi, Maugeri, Vizzì

DIFENSORI: Godino, Hakiki, Llama, Messina, Milizia, Ricceri, Spataro, Ricceri, Ruffino

CENTROCAMPISTI: Cannone, Lorefice, Reale, Squillaci, Zumbo

ATTACCANTI: Abate, Calì, Marino, Siclari

Arbitro: Giuseppe Mattace Raso, sezione di Messina

Assistenti: Giulio Sorace e Nicola Conticello, sezione di Catania

Calcio d’inizio ore 15:30

Gara a porte chiuse.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo