In tendenza

Calcio, la Leonzio si ferma allo “Scrofani Sallustro”: il Palazzolo vince 2-1

La Leonzio si presenta al match con assenze importanti: Godino, Aleo e Marino non prendono parte alla sfida per squalifica

Domenica amara per la FC Leonzio. La compagine bianconera, impegnata in casa dello Sport Club Palazzolo, nella sfida valida per la quattordicesima giornata del Girone B del campionato di Eccellenza, viene battuta per 2-1.

La Leonzio si presenta al match con assenze importanti: Godino, Aleo e Marino non prendono parte alla sfida per squalifica. Allo “Scrofani Sallustro” va in scena un copione ben noto: i bianconeri creano ma peccano di concretezza. Così il primo tempo va in archivio sull’1-0, grazie al centro di Di Pietro al 22′. Nella ripresa gli iblei dapprima raddoppiano con Staita, nei primi minuti della ripresa. La Leonzio si getta in avanti con generosità ed accorcia le distanze con Lavdrim Hakiki, ma senza riuscire a riportare la gara in equilibrio.

Nel post gara mister Marco Coppa commenta commenta con amarezza: “Tutta colpa mia. Mi prendo la responsabilità della sconfitta di oggi. Al solito: facciamo la partita, creiamo tante occasioni, ma non facciamo goal. Loro hanno avuto una sola occasione su ripartenza e hanno segnato. Abbiamo avuto dieci calci d’angolo, che non hanno dato esito, mentre loro hanno capitalizzato l’unico a loro favore. Ripeto, la responsabilità di tutto questo è  mia. Significa che qualcosa, ovviamente, non funziona”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo