In tendenza

Carlentini, Caretta caretta salvata da una famiglia di turisti austriaci in vacanza nel litorale Jonico

L’animale ferito era rimasto impigliato in una rete. A soccorrere la tartaruga una coppia di turisti austriaci in vacanza, ospiti in una villa sul mare di proprietà di un carlentinese

Nemmeno il mare in tempesta e l’arrivo del ciclone Apollo sulle spiagge del litorale Agnone San Leonardo ha fermato la macchina dei soccorsi. La coppia di turisti Cristoph e Iris Aspacher in vacanza nel villaggio Summer insieme ai bambini di 8 e 4 anni, ospiti di Antonio Di Mauro, proprietario di una villa sulla spiaggia,  non ha esitato a soccorrere il giovane esemplare di caretta caretta in serie di difficoltà.

L’animale con la zampa rotta era rimasto impigliato in una rete e rischiava di morire se non fosse stato per il tempestivo intervento dei coniugi. Allertata la capitaneria di porto di Augusta l’animale è stato accompagnato da Cristoph e Iris nell’ambulatorio veterinario della dottoressa Simona  Cortese che ha subito diagnosticato un principio di necrosi della pinna. Al centro dei soccorsi l’azione di Oleana Prato biologa marina che ha subito attivato il centro di recupero fauna selvatica di Cattolica Eraclea. Recuperata dai volontari, in breve la tartaruga è stata trasportata dagli operatori del WWF per essere affidata a mani esperte.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo