In tendenza

Carlentini, crisi finanziaria: anche Stefio a Roma per manifestare insieme ai sindaci dell’Isola

Al centro dell’incontro di oggi le gravi criticità finanziarie e organizzative in cui versano i comuni siciliani

Anche il sindaco di Carlentini Giuseppe Stefio è volato stamattina a Roma per partecipare alla manifestazione insieme ai sindaci della Sicilia per denunciare ancora una volta, le gravi criticità finanziarie e organizzative in cui, ormai da troppo tempo, versano gli enti locali dell’Isola.

L’incontro è stata anche l’occasione per chiedere al governo nazionale urgenti provvedimenti di carattere normativo e finanziario.

“Se lo Stato non prende atto delle difficoltà oggettive in cui versano i Comuni siciliani – ha detto Stefio –  adottando una norma che alleggerisca i bilanci comunali dal fondo di dubbia esigibilità, almeno 300 Comuni isolani non potranno approvare i bilanci di previsione, andando verso il dissesto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo