In tendenza

Carlentini, in memoria delle vittime delle foibe domani cerimonia a villa Vittorio Veneto

Ad  organizzare l’evento anche quest’anno  l’associazione politico culturale Davvero e Sempre. Una corona d'alloro sarà deposta davanti la targa collocata nel 2018  a villa Vittorio Veneto

Si svolgerà domani pomeriggio a villa Vittorio Veneto la cerimonia per commemorare le vittime delle foibe dell’esodo dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia. A promuovere e organizzare l’evento, autorizzato dall’amministrazione comunale, anche quest’anno è l’associazione politico culturale “Davvero e Sempre” guidata dal presidente Giovanni Condorelli.

Nel corso della cerimonia che prenderà il via alle ore 17 sarà deposta una corona di alloro davanti la targa commemorativa collocata nel 2018. Istituita con legge 30 marzo 2004 n. 92 la ricorrenza vuole conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo