In tendenza

Carlentini, rigenerazione urbana con i fondi del Pnnr. Finanziati 5 milioni di euro per la realizzazione di 6 opere

Approvati sei progetti redatti dai funzionari dell’ufficio tecnico del comune di Carlentini ai quali ha fatto seguito la sottoscrizione dell'atto di impegno da parte del Sindaco in qualità di legale rappresentante del soggetto attuatore

Approvati i progetti finalizzati alla riduzione dei fenomeni legati alla marginalizzazione e al degrado sociale, al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale sotto la sostenibilità ambientale a valere sul Pnnr – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza- (missione 5, componente 2, investimento 2.1).

Cinque milioni di euro saranno destinati alla rigenerazione urbana attraverso la realizzazione di 6 opere sul territorio di Carlentini, zona nord e Pedagaggi.

Carlentini centro, la zona  nord e la frazione di Pedagaggi– ha detto il sindaco di Carlentini Giuseppe Stefio –  beneficeranno di spazi e servizi pubblici volti a migliorare la qualità della vita della nostra comunità. Pur avendo dovuto affrontare un periodo storico tra i più pesanti per tutti noi, a poco più di un anno dallo scadere del mio mandato, sono certo di consegnare alla mia comunità una città migliorata”.

Il ministero dell’Interno per gli interventi sugli  edifici pubblici della zona nord  destinati allo sviluppo dei servizi sociali,  ha stanziato 400 mila euro.

Per il riuso di largo Matteotti e del parco adiacente, finalizzato al decoro urbano l’intervento ammonta a 1 milione e 120 mila euro.

L’importo di  920 mila euro sarà utilizzato per la riqualificazione  del parco urbano Emanuele Ferraro come luogo di aggregazione sociale.

La somma destinata alla  rifunzionalizzazione dell’area del pre parco archeologico Leontinoi,  ammonta a 800 mila euro.

Per piazza Malta l’importo destinato alla riduzione del fenomeno di marginalizzazione e degrado sociale ammonta a 1 milione 280 mila euro,

A Pedagaggi la somma di 480 mila euro sarà utilizzata per la riqualificazione urbana del parco adiacente piazza Madonnina del Grappa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo