In tendenza

Carlentini, trentennale delle stragi di mafia. Oggi pomeriggio la fiaccolata degli Scout “Legati dalla stessa legge”

Appuntamento in piazza Diaz alle ore 18. Il corteo si muoverà lungo via Roma,  Raffaello e Scavonetti per poi arrivare  presso  il murales di Falcone e Borsellino realizzato dal  Gruppo Scout Agesci Carlentini 1

In occasione del trentennale delle stragi di mafia in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della sua scorta, il gruppo Agesci Carlentini 1 organizza la  fiaccolata della legalità dal nome “Legati dalla stessa legge”.

L’appuntamento è fissato per le  ore 18 di oggi pomeriggio in piazza Diaz dove gli Scout saranno impegnati nella realizzazione dei cartelloni da esibire durante la manifestazione. All’evento prenderanno parte il sindaco Giuseppe Stefio, gli amministratori, gli studenti delle scuole, rappresentanti di associazioni.

Il corteo percorrerà poi via Roma, via Raffaello per arrivare in via Scavonetti davanti  il murales  di Falcone e Borsellino realizzato dagli Scout. Seguirà un momento di riflessione e  raccoglimento prima dell’inaugurazione del nuovo spazio  dedicato alle stragi di mafia.

“Crediamo fermamente in questa manifestazione iniziata nel 2019 – ha detto il coordinatore del Gruppo Scout, Antonino Marino – che continueremo a portare avanti.  Per noi siciliani il 23 maggio e il 19 luglio sono date  particolari che vanno onorate e vissute insieme alla comunità, perché non si può dimenticare.  Bisogna mantenere vivo il ricordo e continuare a combattere la mafia ogni giorno. Per questo invitiamo tutti i cittadini, le associazioni, i commercianti a unirsi a noi alla fiaccolata che prenderà il via in piazza Diaz per arrivare davanti il  mosaico della legalità. E’ importante fare sentire la nostra  voce e portare avanti il messaggio di contrasto alla criminalità organizzata, sempre presente intorno a noi”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo