In tendenza

Emergenza Covid 19. Azzerata la Tari per i commercianti. Ridotta del 20% a tutte le utenze domestiche

Il consiglio comunale di Carlentini approva la proposta dell'assessore al Bilancio

Un segnale forte alla cittadinanza. L’amministrazione nei limiti delle competenze comunali e compatibilmente con le proprie disponibilità, ha adottato misure finalizzate ad alleviare, seppur marginalmente, le difficoltà che le attività economiche svantaggiate e le  utenze domestiche investite dal prolungato lockdown hanno subito anche nel 2021.

Alla base della manovra il ricorso all’utilizzo del fondo perequativo degli Enti locali, il fondone Covid, le riserve previste dalla legge di stabilità da destinare ad esenzioni, riduzioni e concessioni in favore degli operatori economici.

Le agevolazioni per il 2021 – spiega  il sindaco Giuseppe Stefio  – riguardano tutte le  utenze domestiche dal momento che l’emergenza sanitaria da Covid-19  ha costretto i cittadini ad affrontare difficoltà sociali ed economiche. Le  utenze non domestiche che, per effetto dei provvedimenti governativi o locali, hanno dovuto chiudere la propria attività totalmente o parzialmente o che, comunque hanno subito effetti negativi avranno invece una riduzione della Tari al 100%. Inoltre è già partita una campagna di censimento e controllo delle attività produttive per combattere il fenomeno di elusione fiscale


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo