In tendenza

Francofonte, sale la percentuale dei vaccinati con prima dose. In testa la fascia degli over60

Scongiurata la zona rossa nel centro agrumicolo. Il sindaco Daniele Lentini: “Bloccati i cluster più importanti. Ci stiamo allineando con gli altri comuni. Andiamo avanti con fiducia”

Attualmente sono 35 le persone ricoverate, non vaccinate, nel reparto Covid dell’ospedale di Lentini.   Alla data di ieri, a Carlentini sono 44 le persone contagiate, a  Lentini 54 mentre  a Francofonte 268. “ Il sindaco di Francofonte Daniele Lentini: “Ci stiamo allineando con gli altri comuni. La percentuale di cittadini vaccinati ha raggiunto il 52%. Dai dati forniti dall’Asp il 62% ha effettuato la prima dose. In testa la fascia over 60 che ha superato il 71%. Bloccati i cluster più significativi entro 10 giorni contiamo di ritornare alla normalità”.

Intanto la direzione generale dell’Asp ha fatto il punto della situazione in sinergia con i sindaci  durante un vertice per  cercare una soluzione finalizzata ad incrementare la campagna vaccinale nella zona nord della provincia. Al termine è scaturita la decisione di prolungare fino al 30 settembre l’apertura dei  centri vaccinali della protezione civile a Carlentini e nell’ospedale di Lentini anche nel week end. Una scelta che giunge nel momento in cui a Carlentini e Lentini la percentuale della popolazione che  ha ricevuto la prima dose del vaccino sta per raggiungere  il 75%.

“Un’ottima risposta – spiega l’assessore all’emergenza sanitaria del comune di Carlentini, Alfredo Londra – è quella che arriva dai giovanissimi di età compresa tra i 12 e i 17 anni che si sono sottoposti alla vaccinazione. Altro dato importante che segna una ripresa è l’aumento del 40% di vaccinazioni effettuate dall’inizio dell’anno scolastico”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo