In tendenza

Francofonte, venerdì 11 marzo marcia solidale per dire “no” alla guerra in Ucraina

L’iniziativa solidale è stata promossa dalle associazioni locali e dai parroci Luca Gallina e Carmelo Scalia

A Francofonte si marcia per la pace. Una maniera per dire basta all’invasione russa in Ucraina, manifestare la sentita vicinanza alla popolazione e chiedere che la comunità internazionale faccia tutto il possibile per far tacere le armi.

Promossa dalle associazioni locali con la collaborazione delle parrocchie guidate dai sacerdoti Luca Gallina e Carmelo Scalia, sarà una manifestazione aperta a tutti i cittadini finalizzata a dare un segnale di solidarietà a chi sta soffrendo a causa della guerra.

L’appuntamento è fissato per venerdì 11 marzo alle ore 19 in piazza Ville Dante. Il corteo munito di candela percorrerà via Diaz, via Belfiore, via Roma, via Vittorio Emanuele, piazza Garibaldi. Alla manifestazione prenderanno parte il sindaco di Francofonte, amministratori, consiglieri comunali, cittadini.

In piazza Garibaldi il corteo si soffermerà per un momento di preghiera presieduto dai sacerdoti Luca Gallina della Chiesa Madre, Carmelo Scalia della chiesa di San Francesco, Michele Lentini rettore della chiesa di Santa Maria di Soleto- Passaneto


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo