In tendenza

I Carabinieri arrestano una coppia di Carlentini per detenzione di stupefacenti

L’uomo, un pregiudicato 44enne già ai domiciliari, lei, una commerciante incensurata, avevano messo su una fiorente attività di smercio di marijuana che è stata subito intercettata dai militari

I Carabinieri della Stazione di Carlentini, coadiuvati da una unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi e dallo Squadrone Eliportato Cacciatori Sicilia di Sigonella hanno arrestato una coppia di coniugi del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, un pregiudicato 44enne già ai domiciliari, lei, una commerciante incensurata, avevano messo su una fiorente attività di smercio di marijuana che è stata subito intercettata dai militari che hanno osservato uno strano viavai dall’abitazione dei due. La perquisizione domiciliare effettuata dai Carabinieri ha consentito di rinvenire circa mezzo chilo di marijuana che in parte era già stata suddivisa in dosi e diverso materiale per la pesatura e il confezionamento. La coppia è stata arrestata e posta ai domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria aretusea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo