In tendenza

Il club Lions di Lentini dona borracce agli alunni diversamente abili del comprensivo “Alighieri” di Francofonte

Il Lions club guidato dal presidente Angelo Lopresti ha siglato un protocollo con numerose associazioni cittadine no-profit  per l’inclusione dei soggetti fragili

In occasione della giornata internazionale della disabilità, il club Lions di Lentini ha donato le borracce agli studenti diversamente abili dell’istituto comprensivo Dante Alighieri. La cerimonia che si è svolta in due momenti della giornata, è stata l’occasione per evidenziare le attività messe in campo dal Lions fra cui il protocollo siglato con numerose associazioni cittadine no-profit finalizzato all’inclusione dei soggetti fragili.

Di mattina il presidente Lopresti insieme al socio  Francesco Ragazzi hanno consegnato alla dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Dante Alighieri, Teresa Ferlito, una borraccia per ogni alunno diversamente abile dei tre ordini di scuola. Si tratta di un’attività che era stata avviata nelle scuole di Lentini e Carlentini l’anno scorso dal presidente  Salvatore Ragazzi e conclusa con l’attuale presidente nella tappa di Francofonte. “Un piccolo gesto – ha detto il presidente Angelo Lopresti- in occasione della giornata dedicata alla disabilità ma anche un   messaggio che lanciamo alla comunità a favore dell’ambiente, dell’alimentazione “.

Parole di apprezzamento sono state espresse dalla dirigente scolastica Ferlito che ha ringraziato il presidente e i soci del Lions per la sensibilità e il servizio rivolto al  territorio.

La sigla del protocollo è avvenuta nel  pomeriggio all’interno dell’aula consiliare che sancisce di fatto la nascita di una  rete di collaborazione tra il Club Lions di Lentini-Francofonte-Carlentini, l’amministrazione comunale, il consiglio comunale e molte associazioni no-profit di Francofonte che operano a vario titolo nel sociale.  “La stipula del Protocollo d’Intesa – conclude il presidente del Lions, Lo Presti –  è a titolo gratuito e non comporta alcun impegno finanziario di una parte a vantaggio dell’altra. Non ha alcuna finalità commerciale restando le parti libere di stipulare analoghi accordi con terzi”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo