In tendenza

Lentini, calci e pugni contro i poliziotti che dovevano condurlo in una struttura di salute mentale

Gli uomini diretti dal vice questore aggiunto, Andrea  Monaco, nel tentativo di placare l’ira del soggetto, sono stati costretti anche all’utilizzo del dispositivo spray al capsicum

Gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Lentini hanno eseguito un provvedimento, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, che ha disposto l’esecuzione della misura di sicurezza, con collocamento in una struttura di salute mentale, nei confronti di un uomo di 35 anni.

Vista la personalità e l’indole violenta dell’uomo, gli operatori della Polizia prendevano tutte le precauzioni del caso ma lo stesso, alla vista degli agenti, si avventava contro questi ultimi con calci e pugni. Gli uomini diretti dal vice questore aggiunto, Andrea Monaco, nel tentativo di placare l’ira del soggetto, sono stati costretti anche all’utilizzo del dispositivo spray al capsicum.

Senza non poche difficoltà i poliziotti sono riusciti a bloccare l’uomo. Nei suoi confronti è scattata la denuncia anche per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo