In tendenza

Caprette incustodite avvistate all’interno del cimitero di Lentini

A notare gli animali nei vialetti del cimitero alcuni cittadini in visita ai defunti, attratti dal rumore della campanella. La scena ha suscitato l'ilarità delle persone

Due mansuete caprette, lasciate incustodite, sono state notate da alcuni cittadini all’interno del cimitero comunale, vagare nei vialetti tra tombe e cappelle.

Gli animali con la campanella al collo potrebbero essersi allontanati  da una proprietà situata nelle vicinanze.

Puntale, la vicenda ha fatto il giro delle pagine Facebook suscitando ilarità tra gli utenti della rete, un po’ come avvenne nei primi giorni dell’anno quando un gregge di pecore riuscì a bloccare il traffico sulla  Ragusana all’altezza della rotatoria dell’ospedale di Lentini.

Anche in quel caso, superati i primi momenti di nervosismo, gli automobilisti divertiti si sbizzarrirono a scattare foto e postarle sui loro profili Facebook.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo