In tendenza

Lentini, il Parco Urbano d’Arte del quartiere Badia e Palazzo Beneventano inseriti nella Rete Faro Italia

Lentini, oltre a Sciacca, è l’unica città in Sicilia presente sulla piattaforma nazionale dedicata

Su un’iniziativa del Consiglio d’Europa il Parco Urbano d’Arte del quartiere Badia e Palazzo Beneventano sono stati inseriti tra le diciotto Comunità Patrimoniali della Rete Faro Italia, rendendo Lentini l’unica città in Sicilia, oltre a Sciacca, presente sulla piattaforma nazionale dedicata.

Le Comunità Patrimoniali sono l’obiettivo di tante associazioni culturali ed amministrazioni locali che in questi anni hanno prodotto occasioni per condividere e conoscere patrimoni complessi e straordinari.

La decisione viene grazie all’ottima valutazione ottenuta dalla Cooperativa “Badia Lost & Found” per l’operato che ha svolto in questi anni nel quartiere Badia e nel Palazzo Beneventano, in collaborazione con gli abitanti del quartiere, con la comunità cittadina e con l’amministrazione comunale. La notizia arriva a seguito l’incontro che si è svolto nella sede del Consiglio d’Europa a Venezia dove è stata presentata e studiata l’esperienza lentinese della Cooperativa “Badia Lost & Found”.

La Rete Faro Italia, su ispirazione del “Faro Convention Network”, è una piattaforma composta da comunità patrimoniali, istituzioni e associazioni italiane che collaborano insieme in linea con i principi e i criteri della Convenzione di Faro. La Rete lavora per identificare attività e buone pratiche comuni, conduce workshop e sostiene gli sforzi dei membri nell’affrontare le sfide legate al settore del patrimonio culturale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo