In tendenza

Lentini, proclamato il nuovo consiglio comunale. 10 consiglieri di maggioranza a sostegno del sindaco

L'ufficio centrale elettorale presieduto dal magistrato Salvatore Cavallaro ha trasmesso i verbali all'ufficio elettorale del comune

Proclamati ufficialmente i  16 consiglieri comunali.   Dieci di maggioranza sosterranno il sindaco Rosario Lo Faro. Sei in tutto, compreso il candidato sindaco non eletto, Saverio Bosco,  siederanno all’opposizione.

L’ufficio centrale elettorale  presieduto dal magistrato del tribunale di Siracusa, Salvatore Cavallaro,  ha provveduto a consegnare il verbale all’ufficio elettorale del comune contenente i risultati definitivi.  A breve i  funzionari del comune, alla luce della relazione finale  peraltro  trasmessa anche  in Prefettura, procederanno con la trasmissione della proclamazione  ad ognuno dei  16 consiglieri  eletti.

Con la vittoria al ballottaggio del 24 ottobre del sindaco Rosario Lo Faro,  la coalizione è sostenuta dalle liste “Lentini Operosa” che si è aggiudicata 3 seggi,  Patto civico per Lentini 2 seggi,  Francesca Reale Sindaco 3 seggi e il  Movimento 5 Stelle 2 seggi. Per la minoranza due seggi ciascuno per le  liste Ora e Viva Lentini  a sostegno di Saverio Bosco, un seggio spetta alla lista L’altra Lentini con Stefano Battiato.

Fanno parte della maggioranza Ciro Greco, Efrem Sanzaro e Corinne Valenti della lista n. 6  Lentini Operosa. Nella lista n.1 Francesca Reale sindaco, gli eletti sono Filadelfo Tocco, Silvana Bosco Santocono, Gianmarco Di Grande. Due sono assegnati alla lista n. 2 Patto civico per Lentini alla quale fanno parte Salvatore Ippolito e Maria Grazia Culici. Sempre a sostegno del sindaco Lo Faro anche la lista n. 15 Movimento 5 Stelle. Elette Maria Cunsolo e Agata Magnano.

I consiglieri di minoranza per la lista n. 6, Ora, sono Alesssandro Vinci e Davide Marchese. Nella lista n. 13 , Viva Lentini, gli eletti sono Giuseppe Vasta e Diletta Pericone. Entrambe a sostegno del candidato  Saverio Bosco. Per la lista n. 12, L’altra Lentini a sostegno di Stefano Battiato è stato eletto Luigi Campisi. Saverio Bosco da candidato sconfitto  entra di diritto nei banchi dell’opposizione. Ruolo questo che l’ex sindaco ha accettato ufficialmente nei giorni scorsi.

Entro 15 giorni dalla proclamazione dei consiglieri, il presidente uscente Giuseppe Innocenti convocherà la prima seduta del consiglio comunale durante la quale sarà eletto il nuovo presidente del massimo consesso civico.  In ordine ai voti di preferenza che comunque sono variati anche se di poco durante le verifiche effettuate dall’ufficio centrale elettorale,  non si esclude che il ruolo di presidente del consiglio potrebbe essere ricoperto dal consigliere Ciro Greco eletto nella lista  Lentini operosa o dal consigliere Adelfio Tocco della lista Francesca Reale sindaco. Si tratta di due figure che dopo un periodo di assenza  ritornano a sedere nei banchi dell’aula consiliare. Nonostante in campagna elettorale  il sindaco abbia indicato Maria Cunsolo come vicesindaco, di fatto finora  l’unico decreto sindacale ufficiale  riguarda la nomina degli assessori Maria Cunsolo, Francesca Reale, Cristina Stuto e Carlo Cardillo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo