In tendenza

Lentini, riorganizzazione del servizio idrico: istituito uno sportello di supporto agli utenti

Sospesa momentaneamente l’attività di ricevimento presso l’ufficio idrico. A partire dal primo marzo  al  primo piano del palazzo di Città uno sportello resterà aperto al pubblico nelle giornate di  martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 12

L’Amministrazione Comunale di Lentini ha intrapreso un’attività di riorganizzazione del settore preposto al servizio idrico, al fine di migliorarne la funzionalità in prospettiva dell’avvio del servizio idrico integrato come previsto dalla legge regionale n. 19 dell’11 agosto 2015. A comunicarlo il sindaco Rosario Lo Faro e l’assessore al Bilancio Enzo Pupillo: “Al  momento – dichiarano – l’attività di ricevimento è stata sospesa. Presso la sede comunale (piano primo) è stato istituito uno sportello di supporto agli utenti che dal primo marzo resterà  aperto nelle giornate di martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 10 alle ore 12.  Tutti i cittadini che hanno ricevuto in queste settimane avvisi di pagamento per consumi idrici che hanno già provveduto a pagare ovvero che ritengono incongruenti rispetto al consumo effettivo,  possono presentare istanza utilizzando un modello che potranno scaricare direttamente sul sito istituzionale del Comune di Lentini o ritirare presso lo sportello di supporto da trasmettere nei seguenti modiposta ordinaria indirizzata a: Comune di Lentini – Servizio Idrico – Via Italia in Lentini; email indirizzata a: protocollo@pec.comune.lentini.sr.it; consegna presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12”.

All’istanza dovranno essere allegati: la fotocopia del documento di riconoscimento, la fotocopia dell’avviso ricevuto, la foto stampata del contatore (dalla quale si evinca matricola e lettura, ovvero l’eventuale impossibilità di accertare i consumi effettuati), il recapito telefonico e l’indirizzo email dell’utente.

“ Effettuato tale adempimento – concludono sindaco e assessore – gli utenti dovranno rimanere in attesa di comunicazione da parte dell’ufficio. Non è necessario esercitare alcun sollecito. Esclusivamente per pratiche urgenti non definibili mediante conversazione telefonica o tramite mail è possibile contattare il numero 095-900155 nei seguenti giorni e orari: – lunedì e mercoledì dalle 9  alle 10 – martedì dalle 09.30 alle 11.30 e dalle 16 alle 17. Si invitano tutti i cittadini che non hanno riscontrato anomalie negli avvisi dei consumi idrici ricevuti a provvedere al pagamento nei termini indicati”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo