In studio con il sindaco di Floridia, Marco Carianni

In studio con il sindaco di Floridia, Marco Carianni

In tendenza

Lentini, si conclude la vicenda del contenzioso “Moncada”: Il Comune potrà recuperare quasi 2 milioni di euro

Il pignoramento di 4.320.785,79 euro avrebbe dato origine anche al dissesto finanziario del comune di Lentini

La Corte di Cassazione  con ordinanza n. 32423 del 22 novembre 2023,  ha dato ragione alla decisione intrapresa nel 2009 dall’allora sindaco Alfio Mangiameli di contestare i parametri di calcolo delle indennità di espropriazione dell’area destinata alla realizzazione dell’attuale istituto d’istruzione superiore “Alfio Moncada” e delle aree edificabili circostanti. La notizia è stata ufficializzata dall’ex assessore al Bilancio, Enzo Pupillo, sulla sua pagina social, secondo cui il  lungo contenzioso che a causa di un pignoramento di 4.320.785,79 euro avrebbe dato origine anche al dissesto finanziario del comune di Lentini, si sarebbe concluso positivamente.

Tali parametri – spiega Pupillo – erano stati stabiliti dalla Corte d’Appello di Catania in seguito a un ricorso dei proprietari dei terreni. Grazie a quella impugnativa e alla determinazione a non accettare alcuna transazione al ribasso (scelta allora aspramente criticata da tanti avversari) oggi il Comune di Lentini potrà recuperare quasi 2 milioni di euro in quanto il valore di quelle indennità è stato più che dimezzato da una nuova pronuncia della Corte d’Appello e confermato dalla recente decisione della Corte di Cassazione. È una storia che dimostra due cose. La prima è che spesso i frutti delle azioni amministrative lungimiranti si raccolgono a distanza di anni. La seconda è che quando si ricopre un ruolo istituzionale rappresentativo di una comunità va tenuta sempre la schiena dritta e va anteposto l’interesse generale a quello dei singoli. Ad Alfio Mangiameli va riconosciuto il merito di averlo fatto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni