In tendenza

Lentini, vandali in azione nel vecchio ospedale: smantellati cavi elettrici e condizionatori

Da anni la vecchia struttura ormai in stato di abbandono viene considerata luogo in cui potersi appropriare indebitamente di cavi di rame e di altro materiale che potrebbe essere rivenduto facilmente al mercato nero  

Atto vandalico, l’ennesimo, ai  danni della struttura un tempo adibita ad ospedale.

Dal 2011, data di apertura del nuovo ospedale,  l’edificio continua ad essere oggetto del desiderio di vandali, ladri di rame e di altro materiale che potrebbe essere rivenduto facilmente al mercato nero.

Le pompe di calore esterne lasciate penzolare nel vuoto potrebbero indicare che gli autori, forse disturbati dall’arrivo di qualcuno, abbiano pensato bene di fuggire magari per paura di essere scoperti.

Non è dunque la prima volta che l’edificio venga vandalizzato.

Nei mesi scorsi la polizia sorprese in flagranza di reato due lentinesi all’interno del vecchio edificio intenti a spellare il rame dai cavi elettrici. Forse gli ultimi rimasti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo