In tendenza

Lentini,”tante idee per dire buon Natale”: l’iniziativa del Comune parte con l’illuminazione di vie e piazze

Un cartellone ricco di eventi ed iniziative quello del Natale 2021 a Lentini, dal 16 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022, promosso dall’amministrazione comunale grazie al contributo di istituzioni scolastiche ed ecclesiastiche, associazioni, club service, artisti e singoli cittadini

In vista delle festività natalizie il sindaco Rosario Lo Faro insieme all’assessore alla cultura e all’associazionismo, Cristina Stuto,  annunciano un cartellone ricco di eventi e iniziative all’insegna  della solidarietà e della condivisione con l’auspicio che si possa  segnare un punto di ripartenza economica e sociale.

L’attenzione di questa amministrazione – dice il sindaco –  è rivolta anche ad un piano luci per accendere il Natale nelle vie di maggior passaggio e nel cuore pulsante della città: da via Vittorio Emanuele III opportunamente illuminata,  a piazza Beneventano con sistemazione di panche e luci a corredo, affinché sia un punto si sosta e condivisione. E poi  via Garibaldi con installazioni luminose fino a piazza Duomo con l‘accensione dell’albero  dove la luce è intesa come simbolo di speranza, oltre che momento di responsabilità e riflessione alla sostenibilità, contribuendo così a diffondere un’atmosfera di gradita serenità”.

“Sapevamo quanto fosse complicato programmare e realizzare qualcosa in così breve tempo e con esigue disponibilità – dice l’assessore Cristina Stuto –  ma la risposta del territorio, la voglia di fare, ha dato una speranza.  Saranno loro, infatti, i protagonisti indiscussi a dare colore a questo Natale. Importanti iniziative solidali per far felici  grandi e piccoli, che si riappropriano della città a partire dal centro storico e dai quartieri e di raccolta fondi, per supportare la bellezza storico artistica del nostro patrimonio, con attività ed esibizioni corali. La magia della condivisione di intenti di questo Natale, non può che regalare alla nostra comunità uno dei momenti più attesi con il Presepe Vivente”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo