In tendenza

Pedagaggi, pronto il progetto per l’adeguamento del depuratore nella frazione montana

L’importo 1 milione e 500 mila euro  sarà finanziato dal Ministero degli Interni. L’opera comprende  il completamento  della rete fognaria, la ricostruzione e l’adeguamento dell’impianto. Il sindaco Giuseppe Stefio : "un debito di civiltà nei confronti dei residenti della frazione"

Anche la frazione di Pedagaggi avrà entro breve tempo un nuovo impianto di trattamento delle acque reflue in grado di garantire acque di scarico conformi ai parametri di legge e di salvaguardare l’ambiente circostante. Il progetto, redatto da tecnici esterni qualificati, per il quale il comune ha già ottenuto il finanziamento per le spese di progettazione, è già stato inviato all’Ato idrico per l’ok finale.

Si tratta di un debito di civiltà nei confronti dei residenti – ha detto il sindaco Giuseppe Stefio – nonché di un impegno assunto da questa amministrazione che ha avviato le procedure per l’adeguamento sia della rete fognaria che del nuovo impianto”. I lavori interesseranno i tratti in corrispondenza di piazza madonnina del Grappa, via dei Mille e contrada Fonatanelle. Il nuovo depuratore sarà dotato di tecnologie all’avanguardia di tipo biologico a fanghi attivi con simultanea stabilizzazione di fanghi di supero, con un impatto ambientale minimo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo