In tendenza

Sciame sismico nel catanese, il terremoto più forte avvertito anche nella zona nord

L'epicentro della scossa principale di magnitudo 4.3 avvenuta a 11 km di profondità

Una scossa di terremoto si è verificata pochi minuti fa in Sicilia, con particolare risentimento sismico a Catania.

Secondo i dati raccolti dai sismografi Ingv si è trattato di più scosse ravvicinate, tutte con epicentro a Motta Sant’Anastasia.

L’epicentro della scossa principale, di magnitudo 4.3 avvenuta a 11 km di profondità alle 22,33, la precedente di 3.3 avvenuta alle 21:38, è stato localizzato ad una profondità di soli 8 km e, per questo motivo, nonostante la magnitudo non alta, la scossa ha avuto un particolare risentimento sismico tra la popolazione.

Questa scossa è stata preceduta da un’altra di magnitudo 2.9, verificatasi alle 21:36, e seguita due terremoti di magnitudo 2.4, alle 21:40, e 1.6 alle 21:43.

L’ultima scossa è stata decisamente avvertita anche nel Siracusano.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo