In tendenza

SP 47 Carlentini – Lentini – Agnone bagni, trasformata in discarica a cielo aperto

All’altezza del ponte sulla Ferrovia gli specialisti nel lancio del sacchetto dalle auto in movimento, continuano a gettare rifiuti di ogni genere

I segni dell’inciviltà continuano a manifestarsi in tutte le loro peggiori sfumature sulla SP 47 , la vecchia strada provinciale che da Lentini e Carlentini porta ad Agnone Bagni e nelle zone di mare. Sul tratto all’altezza del ponte sulla Ferrovia che in passato è rimasto per qualche tempo chiuso al transito a causa del manto stradale sconnesso,  lo spettacolo tra l’indifferenza di tutti è indecoroso.

Un senso di impunità  dona grande sicurezza e disinvoltura a chi pensa di fare la furbata di gettare fuori dal finestrino i propri rifiuti in spregio ad ogni regolamento di raccolta  o di conferimento nell’Eco punto sia di Lentini che di Carlentini.

Un atteggiamento sconcertante quello di scambiare i margini delle strade per discariche a cielo aperto, che conferma lo scarso rispetto per l’ambiente, ma che purtroppo denota l’assenza di qualsiasi forma di controllo e deterrenza del fenomeno da parte di chi dovrebbe controllare.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo