In tendenza

Stanotte ritorna l’ora solare: dalle ore 3 le lancette saranno spostate indietro di un’ora

Si dorme un’ora in più. Cellulari,  tablet e PC  si aggiorneranno da soli

Alle 3 del mattino gli orologi faranno un salto indietro  di 60 minuti. Il cambio dell’ora ormai è diventato  un appuntamento fisso in quanto l’Italia ha deciso di non abolirlo. L’ora solare resterà in vigore fino alla notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo 2022. In quell’occasione le lancette dovranno essere spostate un’ora in avanti.

L’ora solare è quella scandita dal proprio fuso orario di riferimento ed è in un certo senso l’ora “normale”, che si usa d’autunno e d’inverno.

In Italia venne introdotta con il decreto legislativo 631 del 25 maggio 1916, che rimase in vigore fino al 1920. Il cambio dell’ora venne reintrodotto nel corso della Seconda guerra mondiale, salvo subire un nuovo stop nel 1948. L’ora legale venne applicata in via definitiva a partire dal 1966, dall’ultima domenica di maggio all’ultima domenica di settembre. Tra il 1980 e il 1981 tale durata venne estesa a sei mesi mentre nel 1996 una decisione condivisa a livello europeo spostò la fine dell’ora legale all’ultima domenica di ottobre.

.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo