In tendenza

Carlentini, cinque ordinanze di sgombero per altrettante famiglie dopo il cedimento del costone roccioso

Il sindaco di Carlentini Giuseppe Stefio ha firmato i dispositivi alla luce dei recenti sopralluoghi effettuati dai funzionari della Protezione civile regionale

Le ordinanze sindacali  sono state emesse nei confronti di 5 nuclei familiari  le cui abitazioni interessate dall’evento e oggetto delle segnalazioni di pericolo, insistono nelle vie Caporetto e Stromboli dove nei giorni scorsi si è verificato il cedimento del costone roccioso.

Tratti in salvo e messi in  sicurezza dai soccorritori intervenuti, i membri dei nuclei familiari sono stati accompagnati in strutture ricettive. Con l’ordinanza notificata ad ognuna delle famiglie,  il primo cittadino, in fase di particolare emergenza, ha disposto per alcuni di loro vitto e alloggio a carico dell’Ente.

Il sindaco Giuseppe Stefio che ha prorogato l’ordinanza per la chiusura, fino alla mezzanotte di oggi, delle scuole, dei cimiteri comunali di Carlentini e Pedagaggi, ha incaricato i funzionari dell’ufficio tecnico di effettuare una ricognizione sul territorio  per verificare la stabilità e la sicurezza delle infrastrutture comunali e delle strutture scolastiche.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo