In tendenza

Lavori fermi, strada ancora chiusa. Otto mesi per completare qualche tratto della SP 32 Carlentini Pedagaggi

L’unica arteria che collega la frazione con Carlentini sembra destinata ad una triste sorte al pari delle altre strade provinciali della zona nord

A parte i lavori iniziati nel mese di febbraio anche per consolidare il ponte sul torrente Gelso, peraltro non ancora ultimati, che continuano a creare disagi ai residenti, il resto della SP 95 è una  strada da terzo mondo. Buche, avvallamenti, profondi cedimenti del manto stradale  specie nel lungo rettilineo, continuano a costituire un serio pericolo per  l’incolumità degli automobilisti che ogni giorno ci rimettono gomme, ammortizzatori e sospensioni.

In crisi anche le aziende agricole i cui mezzi sono costretti a percorrere strade alternative per raggiungere la sede. Di certo non basta finanziare un paio di interventi – anche se si tratta di lavori importanti di consolidamento – per poter dire che la strada provinciale Carlentini –   Pedagaggi è stata riqualificata a dovere perché suonerebbe come un insulto nei confronti dei residenti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo