In tendenza

Lentini, Bosco sconfitto per 225 voti: “Ringrazio la mia squadra e tutti i cittadini che hanno dato fiducia al nostro progetto”

Prima la telefonata per congratularsi con il vincitore poi l'abbraccio in via Garibaldi. Saverio Bosco da sportivo ha incassato il colpo,  consapevole che la sfida contro Rosario Lo Faro sarebbe stato un duro testa a testa. Al ballottaggio ha riportato 3191 preferenze pari al 48,3%

Saverio Bosco, che lascia il testimone al neo sindaco Rosario Lo Faro, come avvenne cinque anni fa dopo la sua elezione,  ha atteso insieme ai suoi sostenitori l’arrivo del nuovo sindaco eletto dal popolo davanti il suo comitato elettorale di via Garibaldi per l’abbraccio di rito.

“Sono mancati i voti – quelle centinaia di voti che ci avrebbero permesso di stare davanti allo sfidante – ha detto – Non credo di poter recriminare nulla su quello che abbiamo fatto in questi anni e in campagna elettorale. Purtroppo gli eventi climatici hanno  forse appesantito la nostra corsa perché un ribaltone tale dal primo al secondo turno non era preventivato anche se fa parte delle regole della politica. Conoscendo le difficoltà gli ho augurato di avere sempre la lucidità e la compattezza della sua  coalizione per affrontare le emergenze che in questa città, purtroppo la fanno da padrone. Auguro al neo sindaco un buon lavoro e, come coalizione che mi rappresenta faremo di tutto dare un supporto per velocizzare il passaggio di consegne  tra un’amministrazione e un’altra affinchè a vincere non sia Lo Faro ma la città intera”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo