In tendenza

Lentini, siglati due contratti di apprendistato di primo livello all’Istituto Pier Luigi Nervi

I contratti riguardano l’apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore

Per la prima volta nella zona nord, nel prestigioso istituto Pier Luigi Nervi sono stati siglati due contratti di apprendistato di I livello. Maria Bonanno e Salvo Rametta sono i docenti  coinvolti nel progetto, mentre Paolo Russo e Matteo Scaravelli  sono gli studenti  della quinta A dell’ITI di Carlentini impiegati presso l’azienda J.P. Filtri S.a.s.

I contratti riguardano l’apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore. Protagonista la scuola, ma soprattutto l’azienda che ospiterà gli studenti.

“La crescita professionale dei ragazzi è il nostro obiettivo, la firma dei contratti di apprendistato è un momento solenne – dichiara la preside Giusi Sanzaro – Siamo tra i pochi Istituti in Sicilia ad aver avviato questo tipo di iniziative con un’azienda del territorio che ci ha seguito in quest’avventura. Si tratta di un percorso di formazione lavorativo e scolastico finalizzato a proiettare i ragazzi concretamente nel mondo del lavoro”.

Attraverso l’apprendistato di primo livello, i ragazzi potranno individuare il percorso professionale e formativo più adatto alle proprie esigenze  finalizzato al conseguimento di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

Con il “buono apprendistato” l’Istituto potrà ricevere un contributo economico utile sia al sostenimento dei costi di trasporto, vitto e alloggio degli studenti sia ai servizi di formazione esterna, tutoraggio formativo e accompagnamento al lavoro. Rientrano fra questi, le attività di scouting e matching delle opportunità occupazionali, propedeutiche all’attivazione del contratto, le attività di affiancamento all’apprendista e tutto ciò che riguarda le attività didattiche

I due apprendisti saranno inoltre accompagnati da un tutor nominato dall’Istituto Nervi e da uno aziendale nominato dal datore.

E’ un momento di grande importanza per scuola – affermano Alfio Zarbano e Carmelina Maimone di A.N.P.A.L, servizi che hanno prestato la consulenza e l’assistenza tecnica – Grazie all’impegno e all’esperienza della scuola, raccogliamo i frutti di un importante progetto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo