In tendenza

Ritornato nella disponibilità del Comune di Lentini, lo stadio Angelino Nobile sarà sottoposto a interventi di manutenzione

Circa 25 mila euro saranno destinati alla sistemazione del manto erboso e alla rimozione dei pannelli pubblicitari

Lo stadio comunale Angelino Nobile dal 20 ottobre dello scorso anno è rientrato nelle competenze del comune di Lentini che ne ha revocato la concessione della gestione alla società Sicula Leonzio a seguito di provvedimento interdittivo antimafia emesso dalla Prefettura.

Circa 25 mila euro saranno destinati  per effettuare una serie di attività e operazioni all’interno della struttura a cominciare dalla manutenzione del manto erboso e dalla rimozione dei pannelli pubblicitari. Con un atto che sarà sottoposto all’approvazione del Consiglio comunale nella prossima seduta per la ratifica, la Giunta comunale ha deliberato l’attribuzione ai coordinatori di settore delle risorse finanziarie, nei limiti consentiti dalla legge per gli enti che versano in dissesto finanziario, per permettere agli stessi di operare per la realizzazione di opere indispensabili al fine di evitare e mettere a rischio la salute dei cittadini.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo